martedì 7 ottobre 2014

Quel posto nel tuo cuore

c'è un posto nel tuo cuore, nella tua anima, che si popola via via che cresci e il mondo ti porta via persone, cose, animali... 

quando qualcuno muore, improvvisamente diventa "passato", certo, matematico, irrevocabile.

non c'è più futuro tra te e quella persona, o quell'animale, o - perché no - quell'oggetto.

ci sono persone che ti mancano da morire, anche se sono morte da 26 anni o più....

ci sono animali che ricordi ancora con affetto anche se da 9 anni non sono più qui da coccolare...

ci sono oggetti di cui ogni tanto ti viene nostalgia.

ma ci sono anche persone che non hai mai conosciuto davvero bene, per quanto parte della tua vita da prima che tu nascessi... persone, parenti, lì, ma allo stesso tempo distanti...

persone con cui non hai mai avuto un vero rapporto, un legame emotivo. 

e il giorno che non ci sono più... ogni possibilità di costruire qualcosa di diverso viene a sparire.

i giochi sono fatti.

non ho avuto il coraggio di affrontare la tua malattia, proprio in virtù dello scarso legame tra me e te. 

sentivo i "giochi già fatti" in quel momento... ma ora è definitivo... 

ora sei parte del mio "passato" e sei in quella sezione di cuore sempre più popolata di persone che diventano ricordi, mancanze, tristezze... 

ti chiedo solo una cosa da Là dove tu ora sei.

Veglia su chi ben sai, sii il loro Angelo, aiutali come solo tu potrai fare.

ciao