martedì 30 dicembre 2014

sempre meglio dell'incertezza, ma...

sinceramente, per molti versi mi sento meglio oggi di ieri, perché almeno so...

certo però, è innegabile che preferissi un risultato ben diverso da quello avuto alla visita oncologica...

la "sentenza" dopo 4 mesi di esami, controesami, fughe dalla risonanza magnetica e quant'altro... è che il male è ancora lì e quindi si passa alla fase "radioterapia"

non sono felice, chiaro.

ma almeno ora so...

mi stavo davvero logorando aspettando di fare gli esami, aspettando gli esiti...sempre attesa, sempre "può essere niente, può essere tutto, magari hai finito, magari no..."

sto molto meglio "sapendo". decisamente!!!

mercoledì 24 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 24... ancora per poco


perché... ogni anno mi lamento di ciò che ho, che non è ciò che vorrei, per Natale. e non parlo di regali, ma di ambientazione, di luoghi...

ma alla fine, io sono una fortunata e posso lamentarmi perché non passo il Natale a casa mia, ma altrove... eppure sono con i miei.

ci sono persone che il Natale lo passano lontane, separate, senza grandi possibilità di festeggiare, per le più svariate ragioni...

io, invece, ho una famiglia, quest'anno si è pure ingrandita di una unità, tanto attesa, ho persone che mi amano, ho un sacco di cose.

non tutto ciò che vorrei avere, forse, certo. ma è parte della vita. se avessimo tutto, ci annoieremmo e vorremmo cose diverse...

quindi, meg, piantala di lagnarti... e vedi di goderti questo tuo piccolo Natale che arriva tra pochi minuti...

martedì 23 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 23

mi piacerebbe tanto trovarmi in un centro commerciale o in un'area pubblica, anche in centro città, e scoprirmi nel mezzo di un flash mob natalizio: un coro, un'orchestra, una banda che parte all'improvviso e ti fa un concerto natalizio.

il vociare che piano piano si zittisce per ascoltare, i volti dei partecipanti che sono imbarazzati ed emozionati... qualche imperfezione, le voci di chi non era previsto che si aggiungono alle voci organizzate...
gli sguardi tra l'incredulo e l'affascinato di chi assiste... ecco, io vorrei essere tra chi assiste. mi emozionerei tantissimo!

lo faccio pure quando guardo questi eventi su youtube...


lunedì 22 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 22

non è propriamente una canzone natalizia, ma è inverno, no? ecco... e mi è piaciuto tanto il video, che mi riporta all'infanzia e alle sedute di letture di Topolino & co.!!!

Calendario dell'Avvento - giorno 21... in ritardo!

ieri è stata una giornata impegnativa fino all'ultimo minuto e non ho fatto il post natalizio...

... ma oggi è una giornata un po' strana e sono a casa tutto il pomeriggio... quindi doppio post e recupero anche ieri! :-D


sabato 20 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 20


Cappelletti!!! tra giovedì e venerdì sono passata 2 volte a casa della zia per portarmi a casa dei bei vassoi come questo di cappelletti (e i romagnoli dentro hanno formaggio, e basta!). ce ne ha preparate 12 uova (di sfoglia)... minacciando, però, che sarà l'ultimo anno... ma d'altronde la zia ha la sua età e se decide che si affatica troppo, ha ragione lei...

quest'anno volevamo farli Alessandro (mio fratello) ed io, ma ora con una scorta simile in freezer... lasceremo perdere... sarà per il prossimo anno.

e come canzoncina vi lascio un simpatico video dei Walk of the Earth (che mi piacciono da morire)


venerdì 19 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 19

e la canzone di oggi è un sogno... è un augurio per chiunque in questo grande mondo,

l'augurio di un mondo senza paure...

John Lennon era un visionario, ma ogni tanto tutti noi dovremmo sognare e sperare in una pace mondiale, in un mondo senza fame, paure, violenze...

e cercare nel nostro piccolo di fare qualcosa per migliorarlo...

Calendario dell'Avvento - giorno 18 - non pervenuto

niente da fare... quando le giornate sono strapiene e finiscono all'una di notte... al calendario dell'Avvento del blog non arrivo sempre a pensare...

questa settimana sta andando ad intermittenza: un giorno si e uno no... ahhhh

mercoledì 17 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 17

un'altra giornata molto piena e per me pesantissima... perché non ho energie... c'è poco da dire in merito... per averle, bisogna dormire e ultimamente il sonno è materia prima molto rara...

però stasera sono riuscita a combinare qualcosina in casa: le decorazioni di casa sono in un ritardo esagerato, ma da stasera ci sono le luci sul balcone (erano anni che volevo metterle) e qualche palla in più sull'albero (e un paio di scatole di decorazioni in meno tra le balle!)

Calendario dell'Avvento - giorno 16... non pervenuto

ieri non ce l'ho fatta... troppo stanca! niente post del calendario...

martedì 16 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno15



si lo so, mezzanotte è passata ed è già il 16... ma la mia giornata è stata così piena che non sono arrivata prima alla tastiera per scrivere questo post.

eppure la canzone l'ho scelta già dalla prima mattina, forse da ieri... è una canzone che adoro e quando entra in testa, ci rimane a luuuungo....

la foto l'ho fatta stasera, questo è l'albero di Natale più grande del mondo ed è qui, in città. lo costruiscono sull'enorme antenna della Micoperi già da qualche anno e dallo stesso tempo è il simbolo utilizzato per una lotteria di beneficenza che serve per raccogliere pasti per i bisognosi della città.

è bello la sera muoversi per le vie della città e ogni tanto scorgere la sagoma luminosa del nostro alberone.

ci sono città che hanno la Tour Eiffel... e Ravenna ha il grande albero blu un mesetto l'anno :-)

domenica 14 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 14

Giornata passata parzialmente in casa e parzialmente in giro per il centro città in compagnia del mio nipotino nella nostra prima uscita soli lui ed io (mentre la sua mamma faceva un po' di spese natalizie)


questo è l'albero in Piazza del Popolo... non so se mi piace o no a dire il vero... però un po' di atmosfera festosa certamente c'era :-)

e come canzone di oggi, visto che mi sono sentita Elvis Presley...

sabato 13 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 13

il giorno di Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia, l'ho trascorso quasi tutto in casa... sono uscita giusto per un po' di spesa e poi ... basta... ho fatto pochissimo, e il poco che ho fatto è stato davvero tranquillo... accompagnato da musica Gospel, non necessariamente natalizia... un po' di tutto, ma con la sonorità coinvolgente dei cori.

E così decido che per oggi, youtube mi presterà Oh Happy Day cantata da una signora che neanche necessita presentazioni...


 

venerdì 12 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 12


la notte in cui arriva Santa Lucia è qui... 
questo è il lumino acceso fuori dalla mia finestra... gufesco! penso che la Santa non si farà problemi per questo :)

per tradizione la notte più lunga dell'anno... retaggio del vecchio calendario ormai non più in uso... e pensare che dopo secoli ancora la si senta nominare così mi fa capire come in fondo, noi pensiamo di andare avanti, di progredire... ma siamo sempre noi, gli stessi di mille, duemila anni fa. cambiano i contorni, ma dentro è tutto uguale, paure, credenze, sentimenti... tutto...

e siccome da domani iniziano i 12 giorni che portano al Natale (anche se tecnicamente i "12 giorni" di cui si favoleggia in canzoni, poesie e quant'altro non sono i giorni che precedono, ma quelli tra Natale e l'Epifania...)... oggi ho pensato a questa canzone qui... degnamente interpretata dai Muppets!!


p.s. Miss Piggy è la vera Star sempre e comunque!!!!!!!!

giovedì 11 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 11


Ieri ho fatto una incredibile scoperta: Babbo Natale è calvo!!! e sto ancora ridendo ;-)

Oggi vi propongo tanto ritmo, in lingua inglese, ma chi la canta è italianissimo ed è un mito, non solo nella musica natalizia: adoro la sua voce!!!

mercoledì 10 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 10


Oggi inizio con il canto natalizio... è uno dei miei preferiti... in tutte le versioni che finora ho sentito mi piace sempre sempre sempre.... 

E non sapendo scegliere... ne metto due versioni e non scrivo altro, tanto continuerò a canticchiare questa carola fino a domattina! Già lo facevo prima di pensare il post! ;-)


martedì 9 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 9


Oggi in pausa pranzo ho messo le luci sull'albero e come potete vedere il mio lavoro è subito stato valutato da chi di dovere... secondo me sta pensando ad un'altra scalata... non per niente tengo la porta chiusa!!!!


Questa sera non ho molto tempo... ma gli allarmi li ho messi sull'albero, praticamente solo quelli, ma meglio metterli per primi ;-)

E oggi come canzone vi propongo un bel ritmo Gospel di quelli che adoro e sentirei tutto l'anno



ne ho trovato anche una brevissima versione cantata da Pink a cappella, senza base, senza niente... meno "ritmata", ma da brividi!!!

lunedì 8 dicembre 2014

calendario dell'Avvento - giorno 8



Oggi è stata la giornata delle stelline alla cannella... farle è molto veloce e sono buonissime! 
Peccato che non possa mangiarle... no comment va...

Oggi come canzone natalizia torno ad essere super-commerciale.
E' incredibile, a me la Coca Cola non piace, per niente!
Eppure ci sono poche marche che sanno fare pubblicità natalizie belle come Coca Cola. E tante che la imitano!

In verità, il Babbo Natale odierno deve molto alla Coca Cola, come minimo i suoi abiti rossi (prima era vestito di verde) e inoltre la sua diffusione a livello mondiale (prima era noto in poche realtà... altrove c'erano altri personaggi magici che portavano i doni...).

E so di essere ripetitiva, non è certo la prima volta che vado a parare nelle pubblicità della Coca Cola, ma è stato divertente fare un giro nelle varie pubblicità degli ultimi anni...

Però, c'è poco da dire... per me la pubblicità natalizia di Coca Cola rimane quella anni 80!!! Ogni volta che la sento, mi emoziono, quindi per prima metto questa.
Poi, se vi va, potete scorrere quelle degli ultimi anni... tanta magia natalizia, tante luci, tanto "calore"... e un po' troppi tir luminosi... vabbè! :-P








domenica 7 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 7


Oggi giornata di puro ozio... tanto sonno arretrato forse ha determinato la cosa... beh, intanto è domenica e se non si ozia di domenica!

Comunque una cosa l'abbiamo fatta (plurale!): l'albero è uscito dallo scatolone ed è stato montato.
Chiaramente ho avuto chi ha ispezionato che tutto fosse come l'anno scorso... Penny adora l'albero di Natale!
Ed è la ragione per cui io lo monto a puntate... meglio non strafare, se no me lo trovo distrutto subito.

Domani metterò le luci... e in settimana vedremo se qualche decoro andrà su o no...

Come canzone di oggi, rimango in Italia, con una voce d'eccezione...

sabato 6 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 6 San Nicola!


Oggi è San Nicola, quindi è:
- 1 la festa di colui che ha dato vita a Babbo Natale (e scusate se è poco!!)
- 2 l'onomastico del mio nipotino!!!! ancora non è in grado di godersi il gusto e le aspettative che portano al Natale, quindi per quest'anno giusto auguri e basta... il prossimo anno vedremo eh! :-)

La foto riportata qui sopra l'ho scattata ieri rientrando in ufficio dopo essere andata a fare una commissione di lavoro nei dintorni. Abbiamo messo su le luminarie natalizie anche noi, come ogni anno. Si notano niente niente eh?

Però sono nulla rispetto a ciò che si può vedere andando online e digitando Christmas Lights... gli americani sono incredibili, credo che alcuni di loro studino tutto l'anno per addobbare case e giardini e far andare le luci a suon di musica.
Uno spettacolo di pacchianeria unico. Lo ammetto, credo che farei un viaggio negli States solo per godermi ste robe qua... robe da malati, ma che risultati eh!

E ieri pomeriggio ho mostrato alcuni esempi a mio zio... è rimasto basito pure lui... lui è uno di quelli che non rinuncia al filo di luci natalizie fuori sul balcone, anche se con l'età fatica a stare dietro a queste cose. E mai si aspettava spettacoli luminosi di tale portata...

Io ne metto qui uno, tra i tanti. Ogni anno uno dei post del calendario dell'Avvento deve riguardare queste cose qua! :-)

e poi, girando tra i video di questo genere, ho trovato anche la versione "luci di natale" del castello di Cenerentola di non so quale parco Disney... una chicca, perché, c'è poco da dire, la Disney ci sa fare con le scenografie eh!


altro spettacolo di luci che merita:

venerdì 5 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 5

inizio da una canzone oggi, perché la sto ascoltando e il ritmo mi ha preso di nuovo come l'anno scorso :-D

ma non è la canzoncina di oggi, questa qui... era quella del 2013 :-P

la canzone di quest'anno - che passo questa sera qui nel blog è QUESTA QUI SOTTO!!!
adoro le canzoni che Radio Deejay fa ogni anno per Natale!!!

lo so, sono un po'... diciamo... alternative. certo non sono canzoni da Crooners, niente di "romantico", "luccicante" in modo tradizionale, ma sono divertentissime e anche se sono secoli che non ascolto più Radio Deejay, sotto Natale mi viene voglia di risintonizzarmi ;-)

così mi è presa la folle idea di mettervele qui una dietro l'altra le canzoni dei Natali Deejay passati :-)

2012



2011 (splendida quella del 2011!!!)


e dal 2010 indietro... ecco la playlist...



giovedì 4 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 4


Oggi le foto sono due. Nel gruppo Puntocroce su FB abbiamo fatto uno scambio di auguri di Natale, molto semplice, giusto un biglietto di auguri, ma fatto in modo che il ricamo non vada "buttato" con il biglietto, ma possa essere recuperato ed utilizzato per confezionare un decoro natalizio.

Il pupazzo di neve è ciò che ho trovato nella mia buchetta delle lettere oggi! Fatto da Carlina, la mia abbinata, delizioso!!
Sto già pensando a come utilizzarlo in un decoro per il mio albero...

E oggi ha ricevuto anche la mia destinataria, Serena. Le ho mandato un ricamo che ho completato l'anno scorso, ma che ha richiesto ben più di un anno per essere ultimato. Un classico per me... sono specializzata nell'iniziare... completare è sempre più complicato per me. In particolare con questo ricamo qui avevo stabilito proprio un rapporto di odio e amore. 
Si è pure beccato un nome... allungato con il tempo.
All'inizio era Babbino Natalino... poi è diventato Babbino Natalino Stronzettino... perché continuavo a sbagliarlo e disfarlo per poi riprenderlo di nuovo...
Mi ha fatto compagnia e rabbia per molto tempo, in borsa, sempre con me... 

Alla fine, quando l'ho completato... ho stabilito che lui ed io non potevamo vivere sotto lo stesso tetto... un rapporto di amore e odio come il nostro non poteva durare, nonostante lui fosse davvero carino!

E così ecco trovata per lui una nuova casa :-)

(se non sapevate che io ero fuori di testa, ora forse avrete la conferma. ebbene si, io spesso do un nome ai miei ricami e vivo relazioni molto strane con essi. d'altronde passiamo molto tempo insieme... visto che io prima di finirli ci metto anni...)

dopo un discorso così "profondo", cercavo una canzoncina adatta alla situazione, chiaramente natalizia...
e sono incappata in questi qua... che decisamente sanno essere più fuori di me e soprattutto si filmano!

mercoledì 3 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 3

3 dicembre



La foto di oggi l'ho scattata ieri sera. Uscita dall'ufficio ho deciso di andare al sale e tabacchi a piedi per comprare un francobollo, così mi sgranchivo un po' le gambe e così sono passata davanti a questo presepio, che è in via Boezio ed è lì tutto l'anno, anche se in questa stagione è illuminato. 

Dato che di regola ci passo davanti di giorno e in auto, non avevo potuto ammirarlo di sera, con calma... e non ho resistito e è partito il reportage fotografico :-)

Considerata la serata buia che era (aveva piovuto quasi tutto il giorno e quando tutto è bagnato, le poche luci della strada sembrano assorbite dal buio e si vede ancora meno del solito), è stato bellissimo trovare un punto luce così colorato.

Per la canzone natalizia di oggi volevo un po' di ritmo... che le prime due erano bellissime, ma... decisamente lente!

Avevo pensato a qualcosa di rock, heavy, metallo bello pesante... ma sono incappata in questa ... ehm... meraviglia anni ottanta.

Vi prego, guardatelo... dall'inizio alla fine! Godetevi il playback e i musicisti... in particolare l'albero di Natale... merita una simpatica risata a suon di rock and roll!!!


martedì 2 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 2

2 dicembre


con l'avvicinarsi del Natale, inizia la mia frenesia biscottifera... questi non saranno dei regali per Natale, ma le mie colazioni di questo periodo: farina al farro, che dovrei preferire a quella normale e cioccolato fondente. sono ottimi. e mi sa che li rifarò presto :-)

visto che ieri ho iniziato con una canzone "ambientata" nella Prima Guerra Mondiale, mi viene naturale recuperare una canzone che storicamente è legata alla Seconda Guerra Mondiale, oltre ad essere una fantastica canzone che mi ricorda ogni anno il mio sogno di un "bianco Natale"...

Fu incisa nel 1942 da Bing Crosby ed è ancora oggi un mito che viene reinterpretato e cantato da tutti, adattato nelle più svariate lingue.

Per gli americani al fronte, durante la Seconda Guerra Mondiale, fu la "canzone del Natale", che cantava della nostalgia di casa.

Per me è un mito di canzone, legato da sempre al Natale e al mio amore per i film di quell'epoca.


lunedì 1 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento - giorno 1

(la foto è relativa alle marmellate di produzione 2014 che saranno parte -buona parte - dei miei regali di Natale)

è un'altra volta stagione di calendari dell'Avvento.

in casa mia i 2 calendari sono pronti e oggi aprirò la scatolina in ognuno di essi.

e qui sul blog, per un altro anno, è ora di fare il mio piccolo e personale calendario musicale!

voglio cominciare con una pubblicità che ho trovato online già settimane fa e che è semplicemente emozionante.

quest'anno corre il centesimo anniversario dell'inizio di una guerra tremenda, la Prima Guerra Mondiale, che ha visto per la prima volta la guerra di trincea, creato un sacco di orfani e di vedove e menomato centinaia di migliaia di valenti giovani in ogni fazione...

in casa mia si è parlato spesso di questa guerra: mio nonno rimase orfano di padre a causa di essa. a soli 8 anni, con 2 sorelline più piccole. non oso  immaginare quanto fosse difficile per la bisnonna tirare avanti con 3 bambini.
per di più in una terra dove essere figli (mogli) di un interventista per molto tempo ha significato rischio di morte... infatti sui 12 anni mio nonno scampò ad un agguato, perché il suo caposquadra aveva saputo che il giorno dopo sarebbe stato preso di mira per essere ucciso e per evitargli questo destino, lo mandò a lavorare lontanissimo da casa. si dovette alzare prestissimo la mattina e fare un sacco di chilometri...

ma se non fosse stato così, noi non saremmo qui a ricordare questi eventi...

il bisnonno, insieme a 2 suoi fratelli, è morto in questa Grande Guerra e riposa nel sacrario di Oslavia...

quando ho visto questa pubblicità mi sono emozionata moltissimo e l'ho anche condivisa su Facebook a suo tempo.

ma... Facebook è per il momento... le cose che condividi lì le perdi in un attimo.

il blog non sarà per sempre, ma è sicuramente più duraturo... così eccola qui: Stille Nacht oppure Silent Night... come volete... Natale sotto la guerra, il sogno di un momento in cui per festeggiare si possa dimenticare la fazione, le rivalità e per un attimo essere solo uomini sulla terra, uomini di buona volontà.

strano che siano le pubblicità a doverci ricordare i buoni valori... ma se serve, ben vengano anche esse!



ho trovato anche questo video, che spiega che alla base di questa pubblicità c'è quasi sicuramente un fatto realmente accaduto. il che rende ancora più prezioso il tutto. mi dispiace che sia in inglese e non tutti possano capire. ma il concetto è che dai diari di guerra di avi (i nonni, i bisnonni, come il mio morto sul campo), si è scoperto che nel Natale 2014 tra soldati inglesi e tedeschi, dopo 5 mesi di combattimenti, ci furono contatti, si stabilì una tregua di 48 ore e si scambiarono regali. e forse si giocò davvero una partita di calcio.