martedì 13 gennaio 2015

quando conta di più l'essenza rispetto alla forma

(scommetto che se scorro indietro nei post degli inverni passati, ci trovo qualcosa di molto simile a ciò che sto per scrivere... perché è un pensiero prettamente invernale che mi passa per la testa ciclicamente!)

il Calycanthus invernale è una di quelle piante che non noti passandole accanto... non la vedi, in verità.
ma la senti: all'improvviso ti senti avvolta da un aroma inconfondibile, inebriante, speciale! e l'aria invernale diventa "diversa", qualcosa che ti fa alzare la testa e pensare "wow!".

e così devi girarti attorno e cercarlo, lui, il calycanthus (praecox, per correttezza)... un alberello che è lì, sembra quasi spoglio, perché i suoi fiori non sono mai eccessivamente vistosi... decisamente loro attraggono per il profumo, per la loro sostanza, non per l'aspetto.

e io li adoro!!!

è da un mesetto che il calycanthus del vicino di casa dell'ufficio sprigiona un aroma fantastico... ormai comincia a scemare... non è più così persistente... ma quei 5 passi accanto alla pianta, fatti 4 volte al giorno, sono sempre un momento emozionante in cui smetti di pensare a tutto e ti godi solo il suo profumo.